Teatro per ragazzi

Siamo tutti extraterrestri

ETA’ CONSIGLIATA 3/10 ANNI

“Siamo Tutti Extraterrestri” è uno spettacolo musicale ideato per i bambini dai 3 ai 6 anni. Scopo dello spettacolo è raccontare, attraverso il grande mezzo del teatro, l’importanza dello scambio culturale, dell’amicizia e del rispetto degli altri. Il teatro, inteso come luogo di incontro, diventa un momento per sviluppare percorsi di riflessione sul grande tema dell’intercultura. Attraverso una favola semplice e divertente i bambini possono imparare che conoscere civiltà, culture e tradizioni differenti è alla base dell’evoluzione e che la diversità è portatrice di valori positivi.

Cody è un bambino extraterrestre che decide di atterrare con la sua astronave sul pianeta Terra. Il suo scopo è quello di incontrare tutti i bambini per condividere con loro la sua esperienza di vita nello spazio. Cody vorrebbe rendere consapevoli i bambini dell’esistenza di diverse società e spiegare loro che nonostante le differenze fisiche e culturali, l’amicizia e l’amore sono valori comuni a tutti gli uomini. Purtroppo Cody si rende ben presto conto che lo stile di vita moderno, lo scetticismo e l’indifferenza rendono difficile persino ai bambini fidarsi del prossimo. Così la fantasia e i sogni vengono sostituiti dalla tecnologia e dai modelli di perfezione che la società impone. Triste e scoraggiato Cody dovrà cercare di farsi accettare nonostante la pelle verde e le orecchie da marziano e dovrà farsi conoscere per quello che è: un amico speciale! Ma poi, con l’aiuto dell’immaginazione e grazie alla musica e ai colori, Cody e tutti i bambini, impareranno che sono proprio le differenze a renderci unici.

Milly e Lulù e il Fanta Natale

ETA’ CONSIGLIATA 3/8 ANNI

“Milly e Lulù e il Fanta Natale“. È l’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale e Milly e Lulù, due compagni di classe, già elettrizzati da quest’aria di festa non hanno proprio voglia di fare i compiti che il loro Maestro gli ha assegnato. Così il Maestro decide di far scrivere ai due bambini un tema sul verso significato del Natale, ma purtroppo Milly e Lulù sono convinte che il Natale sia una festa da dedicare solamente ai regali, ai giochi e soprattutto ai tanto amati dolci.

ML_FANTANATALE

Da sole in classe Milly e Lulù vivranno una meravigliosa avventura che le porterà fino al Polo Nord nella magica casa di Babbo Natale. Sarà proprio Babbo Natale ad insegnare ai due bambini che il Natale è un momento importante di condivisione, di amore e di amicizia… principi così profondi che per riuscire ad applicarli, dobbiamo sforzarci quotidianamente. Ogni giorno dobbiamo cercare di migliorarci e pensare ai valori della vita. Allora Tutti i giorni sarà Natale.
Teniamo il Natale nel nostro cuore sempre. Solo allora comprenderemo il suo vero significato!

Le avventure di Pinocchio

ETA’ CONSIGLIATA 3/10 ANNI

Le avventure di Pinocchio: la strada per diventare grandi!
Spettacolo teatrale e musicale per bambini dai 3 ai 10 anni.
La favola di Pinocchio in cui si intreccia sia la classica versione del racconto di Collodi, sia la storia raccontata nei più famosi cartoni animati.
Sul palco una grande cornice rappresenta il teatro dei burattini, dove i personaggi si alternano in un susseguirsi di avventure e dalla quale usciranno solamente quando Pinocchio capirà il valore della generosità e diventerà un “bambino vero”. A guidare l’evolversi degli avvenimenti una narratrice, cerniera tra il mondo dei burattini e quello dei bambini.

Il vestito nuovo di sua maestà

ETA’ CONSIGLIATA 5/12 ANNI

“Il vestito nuovo di sua Maestà” è uno spettacolo musicale ideato per i bambini dai 5 ai 12 anni.
È ispirato alla famosa favola di Hans Christian Andersen che parla di un Imperatore vanitoso, completamente dedito alla cura del suo aspetto esteriore, e in particolare del suo abbigliamento.
Un giorno due imbroglioni giunti in città spargono la voce di essere tessitori e di avere a disposizione un nuovo e formidabile tessuto, sottile, leggero e meraviglioso, con la peculiarità di risultare invisibile agli stolti e agli indegni.
Nel nostro allestimento i bambini saranno i veri protagonisti. Dovranno aiutare l’Imperatore vanitoso e prepotente a capire che governare è un compito importante da compiere in modo saggio e onesto.  

Il piccolo principe

ETA’ CONSIGLIATA 6/14 ANNI

“Il Piccolo Principe” Adattamento del famoso libro di Antoine de Saint-Exupéry. Lo spettacolo è pensato per i bambini della 5 elementare e delle medie. Crescere significa diventare responsabili, ma per raggiungere questo grado di consapevolezza occorre viaggiare, fare ricerca, parlare con gli altri. Che possono essere buoni, cattivi, ma il più delle volte tutte e due le cose insieme. L’importante però è trovare un amico sul proprio cammino: sarà il compagno di sempre, pronto a sostenerci e a condividere tutto, compresa la speranza.

Cantastorie e Kamishibai

ETA’ CONSIGLIATA 3/10 ANNI

La formula è quella della narrazione: un attore accompagnato dalla musica raccontera’ una favola utilizzando il Kamishibai; un originale ed efficace strumento per l’animazione alla lettura. Il Kamishibai è un teatro d’immagini di origine giapponese utilizzato dai cantastorie.

“Una valigetta in legno nella quale vengono inserite delle tavole stampate sia davanti che dietro: da una parte il disegno e dall’altra il testo. Lo spettatore vede l’immagine mentre il narratore legge la storia. Il Kamishibai invita a raccontare e fare teatro, a scuola, in biblioteca, in ludoteca, a casa. Un teatro che sale in cattedra, usandola come luogo scenico per creare un forte coinvolgimento tra narratore e pubblico.” Fonte web La storia che sarà narrata è la storia di CODY, personaggio ormai simbolo della nostra attività didattica.

Cody è un bambino extraterrestre che decide di atterrare con la sua astronave gli avevano raccontato che il pianeta terra era un posto felice, dove la vita era semplice e bella.

Cody sulla terra vorrebbe tanto aprire una libreria, lui è appassionato di libri, soprattutto di libri che parlano dello spazio, dei pianeti e delle stelle. Purtroppo Cody incontrerà molti personaggi “strani” che gli impediranno di realizzare la sua idea. Impaurito e scoraggiato Cody chiederà aiuto ai bambini spettatori per risolvere la situazione.

Riuscirà ad avere coraggio? Cody realizzerà il suo sogno di aprire una libreria? Noi speriamo tanto di si’!

cody

C'era una volta- I racconti dell'immaginario - Gianni Rodari

ETA’ CONSIGLIATA 6/12 ANNI

Il 23 Ottobre 1920 nasceva il grande pedagogista e poeta Gianni Rodari. La nostra Associazione per l’occasione ha realizzato uno spettacolo musicale con narrazioni attive e partecipative delle storie da lui composte e chiamate “Favole al telefono”.

I bambini saranno coinvolti in giochi interattivi per rendere questo momento non soltanto passiva fruizione ma una coinvolgente creazione collettiva.

Le favole sono importanti nella vita di un bambino, soprattutto per il suo sviluppo intellettivo ed emotivo.
Infatti, raccontare una favola o una storiella ad un bambino significa aiutarlo a stimolare la sua fantasia ed a catapultarsi in un mondo diverso da quello reale, dove anche le paure tendono a svanire.
Con il supporto della musica e di qualche elemento scenico, la narratrice ci trasporterà in mondi fantastici e dell’immaginario.
Lo spettacolo è interattivo e i bambini parteciperanno alla lettura.

rodari

RACCONTARE LA STORIA Storytelling e teatro di narrazione

ETA’ CONSIGLIATA 6/10 ANNI

L’Associazione propone spettacoli si storytelling e teatro di narrazione snelli e facili da realizzare all’interno del contesto classe. Consapevoli delle limitazioni causate dal diffondersi del covid-19 abbiamo ideato una proposta di spettacolo teatrale non convenzionale.

L’obiettivo è quello di portare all’interno di ogni singola classe un momento di azione scenica che sia contestualmente ludico e riflessivo.

Ciò che proponiamo ha un’origine antica che risale alla tecnica di trasmissione orale del sapere: la narrazione e il racconto. Un attore, con il supporto di stimoli sensoriali come immagini, musica e oggetti simbolici racconterà ‘storie’ attraverso la tecnica dello storytelling. L’interazione con il gruppo classe, i momenti di dibattito e di riflessione condivisa saranno essenziali per raggiungere l’obiettivo di questo spettacolo: l’osservazione critica dei fatti e personaggi che hanno segnato la nostra cultura.

Per il Vs. istituto proponiamo i seguenti argomenti che possono essere comunque rivisti ed adattati alle vostre esigenze:

  • L’ODISSEA_ il Viaggio infinto
  • Romolo e Remo, che mito!
  • Che sagome questi Egizi!
  • Missione Preistoria
156437668_3672317042822567_89643755718999411_n

Pronti a dar vita al vostro talento?

Unisciti alla nostra FAMIGLIA CULTURALE
Diventa SOCIO!