IL LABORATORIO

Per richiedere uno o più laboratori contattateci info@teatrodellapplauso.it

Teatro per l'infanzia

Laboratorio teatrale per l’infanzia

Per i bimbi dai 3 ai 6 anni

TEATRO PER LE ELEMENTARI

Teatro in classe
Laboratorio di teatro e arti creative

Il Teatro dell’Applauso offre ai più piccoli la possibilità di frequentare un corso che sia di TEATRO, ma anche di CANTO e DANZA.
In questo modo i bambini riceveranno una preparazione più completa, che li porterà a padroneggiare questi aspetti del palcoscenico.

Il corso sarà diviso in due parti:
1) Rilevazione e Sviluppo delle competenze di base riguardanti la recitazione e la musica;
2) Messa in pratica delle competenze acquisite e/o sviluppate attraverso la costruzione e la messa in scena di uno spettacolo.

Per quanto riguarda la prima parte, le competenze di base sono comprese all’interno di alcune macro-aree costituite da:
– Ascolto e attenzione;
– Fiducia e coesione di gruppo;
– Orientamento spaziale;
– Memoria;
– Capacità logica;
– Linguaggio – voce – ritmo;
– Percezione sensoriale;
– Uso creativo del corpo;
– Creatività.

Ricordiamo, inoltre, che questo corso ha come finalità anche quella di insegnare ai bambini la vita di gruppo e in particolare del “gruppo-teatro”. Questo permetterà di sviluppare le varie competenze tecniche in un clima positivo, fatto di lealtà, onestà, impegno, divertimento e amicizia.

TEATRO PER LE MEDIE

Divertirsi “seriamente”
Laboratorio di recitazione

Programma:
– Ascolto e coscienza del ritmo respiratorio;
– Esercizi di coordinamento e socializzazione;
– Esercizi per rendere plastici e flessibili gli organi fonetici;
– Arte della parola (la vibrazione vivente della lettera- entrare nei suoni- la parola nello spazio, nel tempo, nei colori);
– La parola e il ritmo;
– La voce e il personaggio;
– Disinibizione – Affrontare il pubblico;
– Movimento Scenico;
– Esercizi sul palcoscenico per sviluppare la creatività dell’attore;
– Elementi di Dizione;
– L’uso corretto della parola e il discorso in pubblico;
– Studio e messa in scena di un testo teatrale.

TEATRO PER LE SUPERIORI

1. TEATRO

Programma:
– Ascolto e coscienza del ritmo respiratorio;
– Esercizi di coordinamento e socializzazione;
– Esercizi di fonetica
– La parola e il ritmo;
– La voce e il personaggio;
– Ricerca dell’intenzione;
– Il metodo K. S. Stanislavskij, Grotowsky, S. Maisner, L. Strasberg, E. Barba;
– Disinibizione – Affrontare il pubblico;
– Analisi del Testo;
– Movimento Scenico;
– Storia del teatro;
– Teatroterapia conosci te stesso;
– Esercizi sul palcoscenico per sviluppare la creatività dell’attore;
– La “maschera tragica” cultura, in un gioco di appoggi e proiezioni di suono;
– Le caratterizzazioni in relazione al temperamento del personaggio;
– Conoscenza di sé stessi e acquisizione di una giusta consapevolezza nelle proprie capacità;
– La socializzazione e il lavoro con bambini che presentano differenti livelli di abilità;
– Estensione delle possibilità dei mezzi espressivi: verbali e mimici;
– Sviluppo delle capacità di memorizzazione;
– Un corretto sviluppo delle capacità espressive e relazionali;
– Capacità di rapporto nello spazio (scenico), e nel tempo (dell’azione);
– Avviamento alla lettura e all’analisi di testi teatrali;
– Avviamento alla recitazione.
– Reciproca conoscenza e instaurazione di un rapporto di fiducia;
– Esercizi con la musica, i colori e gli oggetti;
– Esercizi di lettura;
– Improvvisazione di brevi scene di vita quotidiana e fantastica;
– Lettura del copione;
– Assegnazione delle parti;
– La costruzione della scenografia;
– I costumi;
– Il trucco;
– Studio della messa in scena;
– Rappresentazione del lavoro davanti ad un pubblico.

2. Lettura interpretativa
Trasmettere agli studenti l’interesse per la lettura facendogli scoprire le enormi potenzialità che hanno come lettori

Il Laboratorio di lettura interpretativa è una peculiarità dell’offerta formativa del Teatro dell’Applauso. Una novità nel genere teatro/scuola.
In questa società che sempre più sostituisce la classica lettura con applicazioni tecnologiche il Teatro dell’Applauso vuol fare breccia sulla sensibilità dei giovani attraverso l’interpretazione dei testi,

L’obiettivo del laboratorio è insegnare i differenti approcci alla lettura.
Come si legge un testo di narrativa? Che differenza c’è tra una poesia e un testo di saggistica? Come si interpreta una lettura in versi?

Con questo laboratorio crediamo di poter trasmettere agli studenti l’interesse per la lettura facendogli scoprire le enormi potenzialità che hanno come lettori.
Interpretare significa vivere, emozionarsi, vedere le cose che si leggono… in questo modo lo studente entrerà in empatia con il testo riuscendo a capirne il vero significato.
Leggendo, interpretando, una poesia in versi, capendone le emozioni del poeta, lo studente non avrà più bisogno di fare traduzioni o parafrasi poiché sarà in grado di capire da solo ciò che l’autore vuole esprimere e di seguito potrà farne un commento personale attraverso la propria esperienza emozionale.

Studiare la letteratura attraverso la lettura.
Il coordinatore/attore sarà affiancato dall’insegnante di lettere per permettere una maggiore fusione degli argomenti trattati.
Il laboratorio si svolgerà durante le ore di lezione.

3. Teatro storia
Nasce dalla necessità di mantenere viva la memoria dei fatti storici della nostra società moderna

È storia tutto quello che riguarda l’uomo come partecipe di una società organizzata.

Il Laboratorio di Teatro Storia è il fiore all’occhiello del percorso formativo del Teatro dell’Applauso.
Nasce dalla necessità di mantenere viva la memoria dei fatti storici della nostra società moderna.

Il teatro Storia nasce e si fa soprattutto fuori dai teatri, è una sorta di “work in progress” che cresce e si affina grazie al confronto con i fatti e con la storia. Chi fa teatro civile vuole spesso porsi allo stesso livello degli spettatori: la sua ricerca della verità è, come lo spettacolo stesso, un percorso sempre in divenire.

Gli studenti si appassioneranno ad un tema, un problema, un periodo storico e si informeranno, studieranno e alla fine condivideranno un sapere trasformato in storia, in racconto-spettacolo.
Un teatro di narrazione, dal punto di vista formale, un teatro civile per i contenuti e il rapporto con il pubblico.

I temi da sviluppare possono essere scelti con gli studenti stessi o con gli insegnanti, noi d’altro canto abbiamo ipotizzato:
USTICA: LA STRAGE
IL MURO: BERLINO
LA MAFIA: PEPPINO IMPASTATO

PER I DOCENTI

SEMINARIO DI DIZIONE E USO DELLA VOCE

Per i docenti

WORKSHOP DI CONDUZIONE DI GRUPPI NEL CAMPO PEDAGOGICO TEATRALE

Il laboratorio è rivolto agli insegnanti che desiderano ricevere una formazione artistica, pedagogica e terapeutica nell’ambito del Teatro e del Teatro Sociale.

Il Workshop permette ai docenti di acquisire esperienze e strumenti per poter condurre un percorso teatrale con i bambini/ragazzi.

Attraverso lo svolgimento del corso e l’acquisizione di tali competenze, sperimentate sul campo, gli stessi docenti potranno raggiungere il secondo, fondamentale obiettivo, ovvero, aiutare i bambini, attraverso il percorso teatrale, a:
– Sviluppare competenze affettive e relazionali; riconoscere, esternare, gestire le emozioni;
– Sviluppare competenze corporee, motorie e percettive; entrare in contatto con il proprio corpo come strumento espressivo;
– Sviluppare e potenziare competenze espressive e creative;
– Potenziare e favorire lo spirito di gruppo, la cooperazione, la gestione dei ruoli;
– Mettere in campo risorse individuali per un progetto collettivo.

L’obiettivo è quello di permettere ai docenti di conoscere gli strumenti per essere in grado di condurre un laboratorio con i bambini/ragazzi, autonomamente e correttamente. Il corso deve servir loro per la creazione di un “alfabeto teatrale” da poter usare, comporre ,arricchire e sviluppare nei loro percorsi teatrali con i bambini.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi