CHI SIAMO

CENTRO DI EDUCAZIONE TEATRALE E ARTI ESPRESSIVE

L’Associazione ha per scopo la promozione, la diffusione dell’arte e della cultura teatrale e musicale in ogni sua forma, la produzione e l’organizzazione  di  manifestazioni  artistiche e culturali nel campo del teatro, della musica, della danza, del cinema, pittorico e letterario, anche mediante la gestione, diretta o indiretta, di strutture teatrali, cinematografiche e ricreative in genere. Si prefigge anche l’attività di formazione artistica tramite la gestione di corsi di teatro, musica, danza, cinematografia, attività sportive varie, corsi di lingue, corsi di scrittura creativa, pittura, disegno, scultura. Si prefigge inoltre lo scopo di predisporre attività di formazione, di gestire scuole di teatro, musica, cinematografia, di partecipare  a eventi culturali.

Il Consiglio Direttivo

Elisa Faggioni – Presidente
Renato Mucciarelli – Tesoriere
Carmela Ascione – Consigliere
Emanuele Palmieri – Consigliere

e:
Daniela Cappellozza
Elena Russo
Mahsha Soltan
Franca Tiberi

Se desideri associarti e partecipare attivamente alle attività della nostra associazione scrivi a: info@teatrodellapplauso.it e fai RICHIESTA di ISCRIZIONE all’Associazione.

DOCENTI

ELISA FAGGIONI

Pedagoga teatrale, teatro terapista, regista e attrice. Si diploma nel 2001 all’Accademia d’arte drammatica di Roma, ma la sua formazioni continua ed è sempre in atto: studia canto, danza orientali, tango, commedia dell’arte, scherma artistica e componimento di duelli storici. Partecipa a seminari con Eugenio Barba e Gaetano Oliva.

Attualmente segue il percorso ITE di Teatroterapista e operatrice di teatro sociale Metodo Hansen® nell’ORIENTAMENTO SOCIALE, NELL’ARTE TEATRALE e ARTI TERAPIE ESPRESSIVE. Tuttora iscritta alla facoltà di Pedagogia dell’università di Tor Vergata. Lavora per diversi anni nei Match di Improvvisazione teatrale con Francesco Burroni.

Dal 2011 lavora fianco a fianco con il regista, autore Marco Maltauro. Nel 2013 Vince il festival TEATRO SACRO con lo spettacolo “Figliol Prodigo” di M. Maltauro. Dal 2004 è direttore artistico della Compagnia teatro dell’Applauso.

Attualmente Elisa Faggioni sta lavorando come regista teatrale a diversi progetti.

EMANUELE PALMIERI

Mental Coaching, attore, musicista e autore.

Si forma presso il centro Studi di Franco Miseria. Vincitore del premio “Romana Civitas”, presso l’Università Urbaniana (Città del Vaticano) come divulgatore della cultura storica.

Ha pubblicato due romanzi: “Laurent” Biblioteca del Vascello, “Quando sorge la Notte” Edizioni Amazon.
Attraverso lo studio della Psicologia e della PNL, si è specializzato nell’EFT (Emotional freedom Techniques), essenziali per il rendimento dell’allievo attore.

Attualmente sta lavorando alla stesura del suo terzo romanzo e collabora costantemente come attore nella Compagnia Teatro dell’Applauso.

MELINA ASCIONE

Attrice,  conduce il laboratorio di teatro per la terza età. Partenopea di nascita ma romana di adozione, da sempre devota al teatro in tutte le sue forme, sia in veste di organizzatrice che in quella di attrice.

Versatile e eclettica si esibisce in spettacoli musicali, dialettali e nella prosa classica.

Recentemente con il gruppo “Teatro3 –  alla terza” ha messo in scena la commedia brillante “I fratelli Pisello” da lei scritta e diretta.

FEDERICA PINNA

In arte “Fiammetta”,

è attrice, animatrice, trampoliera, statua vivente, art balloon  e fire-performer.  Da anni lavora nel campo della clownerie e del teatro di strada esibendosi nelle maggiori piazze italiane.

È un’educatrice per l’infanzia e laureata dal 2010 in Antropologia presso l’Università La Sapienza di Roma.

GABRIELE GUARINO

Nato a Taranto nel 1981. Laureato in Saperi e Tecniche dello Spettacolo presso La Sapienza di Roma ha esordito nella compagnia Teatro della Fede di Grottaglie (TA) e si è formato con il corso triennale di Commedia all’Improvviso al Centro Teatro Ateneo. Ha studiato con: Carlo Boso, Claudia Contin, Gennadi Bogdanov, Pierre Byland, Andrzej Leparski, Bruce Myers, Jean-Paul Denizon e con il suo maestro Claudio De Maglio.  Ha lavorato con la Commedia dell’Arte in Italia (Carnevale di Venezia), Europa (Malta, Polonia, Germania) e Sud America (Argentina e Uruguay). Pubblica un saggio sul servo di Commedia dell’Arte nel libro “Il tallone di Minerva” e un romanzo “Zio Cerasa”, diventato poi lo spettacolo del suo esordio come regista. Insegna Commedia dell’Arte presso l’Accademia “Pietro Scharoff” di Roma, Movimento Scenico presso la scuola di Enrico Brignano “Artès” a Pomezia (RM) e Tecniche di consapevolezza corporea presso l’Istituto Musicale “Paisiello” di Taranto.

Attore anche per la TV e il Cinema, dal 2014 è Direttore Artistico della compagnia di Commedia dell’Arte “La Bottega dei Comici” di Roma per la quale scrive e dirige spettacoli e corsi, partecipando alla fondazione e all’organizzazione del primo festival nazionale di Commedia dell’Arte nel Lazio “Come d’Arte” che ha luogo ogni anno a Viterbo.

RENATO MUCCIARELLI

La passione per il Teatro nasce molti anni fa quando inizia ad assistere a tutte le rappresentazioni presso il Teatro delle Muse di Roma, allora sotto la Direzione Artistica di Pupella Maggio, con Attori del calibro di Vanda Pirol, Rino Santoro, i due fratelli Giuffrè, Luca De Filippo ecc ecc. Era la fine degli anni ’80. Instancabile teatrante Renato oltre ad essere uno SPETTATORE CONSAPEVOLE è anche attore della Compagnia Teatro Dell’Applauso. Di sé stesso dice “L’ascoltare, il rubare con gli occhi da tutti gli Spettacoli ai quali ho assistito, e che continuerò ad assistere, mi fa crescere ogni giorno, anche se l’età non è più giovanissima. Ma anche il girare tra i negozi di un centro commerciale, o la partecipazione all’odiata assemblea di condominio, mi insegna qualcosa per sviluppare meglio quest’Arte…”

GIANLUCA FIGLIOLA

Nasce a Napoli il 23 Novembre 1987 e risiede a Roma. Comincia lo studio della chitarra in giovane età. Passando varie esperianze blues arriva al jazz che diventa la principale passione. Studia con Dario Lapenna, Cristiano Mastroianni, Umberto Fiorentino al “Saint Louis” di Roma diplomandosi al corso Professional con il massimo dei voti. Ha frequentato i corsi di perfezionamento jazz del “Roma Jazz’s Cool” con Kurt Rosenwinkel, Peter Bernstein, Jonhatan Crisberg. Studia Improvvisazione e linguaggio jazz con: Scott Colley,Joey Calderazzo,Jeff Tain Watts, Chris Potter, Ben Allison, Mark Turner, Jeff Ballard. Prossimo alla laurea in chitarra jazz presso il “Conservatorio di Santa Cecilia”, partecipa a vari Concorsi di “Nuovi Talenti Jazz” tra cui: “Eddie Lang”, classificandosi al secondo posto; “Chicco Bettinardi”  vincendo il terzo posto; “Vittoria Jazz Award” e vince il primo posto al “Jazz Club Bergamo”.Nell 2011 viene pubblicato il suo primo disco It’s Strictly Forbiddenn, prodotto dall’etichetta Jazz Collection. Lo presenta insieme al trombettista Flavio Boltro all’ “Auditorium Parco Della Musica.” Sempre in quell’anno svolge con il suo quintetto attività concertistica suonando nei principali festival italiani. Tra le numerose collaborazioni ricordiamo quelle con: Roberto Gatto, Flavio Boltro, Rosario Giuliani, Amedeo Tommasi, Marcello Rosa, Pietro Lussu, Daniele Tittarelli, Marco Valeri, Vincenzo Florio, Luca Bulgarelli, Robero Pistolesi, Roberto Tarenzi, Adam Pache, Domenico Sanna, Nicola Angelucci, Pietro Ciancaglini, Marco Siniscalco, Aldo Bassi e tanti altri. Nel 2014 inizia una ricerca su un nuovo metodo di improvvisazione che unisce I modi della scala maggiore e minore al linguaggio bebop eseguendoli singolarmente su ogni corda. Questo metodo orizzontale dell’improvvisazione porta a una profonda conoscenza delle possibilità del linguaggio jazz.

ANDREA MIRIGLIANO

Ha studiato presso il conservatorio Licino Refice di Frosinone dove ha conseguito il diploma di tromba. Ha studiato presso il conservatorio Alfredo Casella de L’Aquila dove ha conseguito la specialistica con il massimo dei voti (Biennio in Tromba Solista). Si è esibito in pubblico in numerose prestazioni con orchestre, brass band, bande musicali, orchestre di fiati in varie città italiane. Ha ricoperto il ruolo di solista in orchestra durante l’esecuzione di varie opere liriche. Ha ricoperto il ruolo di solista in vari gruppi , cover musicali e gruppi di musica cubana. Ha collaborato con varie scuole medie come professore. Ha impartito lezioni private di tromba teoria e solfeggio musicale a ragazzi e adulti.

Beniamino Margarita

A 4 anni, venuto a conoscenza di possedere “ l’orecchio assoluto” intraprende lo studio del pianoforte. Nel 2010 si diploma in pianoforte presso il Conservatorio S. Cecilia in Roma con il risultato di 10/10.  Nel luglio 2012 ha conseguito l’attestato di “Accordatura e tecnologie del pianoforte” presso il Conservatorio S. Cecilia in Roma. Il 24 aprile 2013 ha conseguito la Laurea del “Biennio di specializzazione in pianoforte” presso il Conservatorio S. Cecilia in Roma. Dal 2013 è docente di educazione musicale. Durante la sua carriera partecipa a numerosi concorsi, nel 2001 partecipa al III° Concorso Nazionale “Musica a Scuola” a Palombara Sabina conseguendo il 1°premio e nello stesso anno partecipa al Concorso Nazionale pianistico “Piccole Mani” a Perugia sezione solisti. Nel 2002 partecipa al Concorso Nazionale “Incontri con la musica” a Palombara Sabina conseguendo il 1°premio. Dal 2005 collabora con l’Associazione Culturale “La Metafora” e il coro polifonico “Le stecche armoniche” di Guidonia (RM) del quale è pianista accompagnatore.

Delfina Stocchi

Dott.ssa in Arti e Scienze dello Spettacolo, operatrice culturale e promotrice sportiva in varie discipline si occupa da anni dello studio dei rapporti che intercorrono tra la mente ed il corpo durante l’interpretazione scenica.

Laureatasi con 110 a l’Università “La Sapienza” di Roma con la tesi “Imparare ad imparare – il metodo psicofisico di Moshe Feldenkrais”, ha poi conseguito attestati di partecipazione a corsi per la qualifica di operatore ludico-motorio per adulti e bambini.

Sin dall’adolescenza si interessa al teatro delle azioni fisiche di Jerzy Grotowski, alla Biomeccanica di Mejerchol’d, al Metodo Stanistalvskij della “reviviscenza” e si appassiona agli studi sulla pedagogia teatrale di Eugenio Barba. Per anni frequenta compagnie cosiddette “sperimentali” per l’approccio laboratoriale e per l’importanza fondamentale che riservano al movimento corporeo scenico, come il Teatro Ippokampos di Lugnano in Teverina (TN) e il Teatro Potlach di Fara Sabina, attraverso i quali ha l’opportunità di entrare in contatto anche con esperienze di teatro di strada e teatro danza.

Dopo una formazione teatrale laboratoriale decide di avvicinarsi al teatro “scolastico”, così frequenta corsi alla Scuola Internazionale di Teatro “Circo a Vapore” di Roma ed altre scuole della capitale. Segue da vicino il lavoro di Bruce Myers (collaboratore storico di Peter Brook) sulla commedia dell’Arte nella sua collaborazione al Teatro Ateneo con gli studenti. Partecipa a laboratori con Kathy Marchand (Living Theatre) e a sessioni di teatro danza del gruppo “Milon Mela” (India). Successivamente partecipa alla XIV sessione del teatro Eurasiano organizzata dall’Odin Teatret e da Eugenio Barba a Ravenna.

Nel 1999 ottiene una parte nello spettacolo Verso Roma diretto da Roberto Gandini, promosso e organizzato dall’Ente Teatro di Roma, durante il quale lavora a fianco di Vittorio Ciorcalo del Teatro Acquaviva (Te). Successivamente entra a far parte della compagnia TeatrArgo di Guidonia Montecelio, dove presta la sua collaborazione attoriale e pedagogica per diversi anni. Inoltre collabora attivamente alla realizzazione di spettacoli di compagnie amatoriali di Roma e provincia, realizzando adattamenti, regie e autoproduzioni (Frankenstein Junior, Il Piccolo Principe, Medea, Trappola per Topi).

A tutto ciò si aggiungono anni di esperienza e di specializzazione nel lavoro fisico, nel training e nelle tecniche di consapevolezza corporea: Delfina Stocchi lavora nella conduzione di gruppi di adulti, anziani e bambini da una decina di anni a Roma e Provincia, nell’ambito laboratoriale, teatrale, sociale e sportivo aggiornando e rinnovando costantemente la sua formazione. La passione per la musica e per la danza hanno contribuito ad arricchire la sua creatività.

A tutt’oggi è alla costante ricerca e approfondimento di metodi che possano ampliare la gamma espressiva dell’attore e dell’uomo.

Alessandra Filippi

Insegnate di canto, cantante e scrittrice, Alessandra Filippi inizia il suo percorso di studio nel 1997 all’interno della scuola “Città della Musica” per proseguire con il mezzo soprano Katia Di Stefano.
Dopo un periodo di affiancamento, inizia ad esercitare la professione di insegnante di canto.

Dal 2008 lavora come vocal coach e cantate presso diversi studi di registrazione tra i quali il Daco Studio Recording e il Revolver Studio (incidendo nel 2012 le parti vocali della sigla di Aniene 2 di Corrado Guzzanti sotto la supervisione del Maestro Massimo Nunzi).

Dal 2014, prima in qualità di special guest e poi come membro fisso, è la voce femminile dei romani Neverdream con i quali incide l’album the
Circle, il cui tour promozionale è culminato nel 2015 con la prestigiosa partecipazione al festival internazionale Prog the Castle ad Heidelberg.

Nel 2016 collabora con il gruppo power Sailing to Nowhere per uno dei tour Europei della band.

Pubblica due raccolte di poesie “Fiori di inverno” e “Come in un eterna notte” e poesie singole in diverse antologie.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi